PRENDRE PARTOUT
METTRE CHEZ-NOUS
____________

18 novembre 2007

per un futuro migliore: vota e fai votare...

50 commenti:

  1. sig. Eddy se lo lasci dire: troppo fuori!!!ahahah

    RispondiElimina
  2. Antonio principe De Curtis, in arte Totò, nella famosa scena: vota Antonio, vota Antonio, per un futuro migliore: vota e fai votare Antonio La Trippa, vota Antonio....
    Un'icona dell'umorismo elettorale italiano.

    RispondiElimina
  3. bruno courthoud18 novembre 2007 12:58

    sono andato a votare verso le 10.30/11.00 al quartiere cogne: mi hanno detto che in quel momento l'affluenza era buona, anzi ottima, un po' scarsa nelle ore mattutine, ma mi sembra anche normale.
    Qui a rhemes-saint-georges? spero che abbiano almeno aperto il seggio (il sindaco (la sindaca) mi ha promesso che sarebbe andata a votare, 2 persone qui residenti ma occupate stabilmente a Ginevra m'hanno promesso che verranno appositamento a votare), per il resto, siamo nelle mani di un dio rossonero.

    RispondiElimina
  4. REFERENDUM: VALLE D'AOSTA; ALLE 12 AFFLUENZA DEL 7,6%
    (V. 'REFERENDUM: VALDOSTANI AL VOTO SU...' DELLE 10.11)
    (ANSA) - AOSTA, 18 NOV - Questi i dati dell'affluenza alle urne alle ore 12 per i cinque referendum propositivi, diffusi dall'Ufficio elettorale della Presidenza della Regione autonoma Valle d'Aosta.

    Referendum n.1 (Preferenza unica) 7,66%

    Referendum n.2 (Elezione diretta giunta regionale) 7,60%

    Referendum n.3 (Dichiarazione preventiva alleanze) 7,66%

    Referendum n.4 (Equilibrio rappresentanza generi) 7,60%

    Referendum n.5 (Nuovo e unico presidio ospedaliero) 7,56%



    Ogni referendum sarà valido se alla rispettiva votazione avrà partecipato almeno il 45% degli elettori aventi diritto al voto.(ANSA).

    RispondiElimina
  5. bruno courthoud18 novembre 2007 13:59

    sì, ma non per il risultato del voto, per la democrazia in Valle d'Aosta.

    RispondiElimina
  6. magari, anzi molto probabilmente, caro Bruno, la maggioranza dei valdostani non la pensa come vuoi, che avete fatto buttare via mezzo milione di euro per nulla oltre a spargere veleno per la vostra ignoranza e per vostri interessi personali. abbi la decenza di stare zitto!

    RispondiElimina
  7. bruno courthoud18 novembre 2007 14:56

    il popolo sta accorrendo in massa in soccorso della democrazia. Forza! Ancora qualche telefonata per convincere gli indecisi e ci siamo! Non ascoltate quelli che vi dicono di stare zitti!
    per l'anonimo: mi pare che Rollandin DA SOLO ha fatto un danno alla pubblica amministrazione ben superiore a mezzo milione di euro (danno valutato dalla corte dei Conti!)

    RispondiElimina
  8. bruno courthoud18 novembre 2007 15:06

    p.s.
    vade retro, anonimo malo

    RispondiElimina
  9. bella risposta Bruno..vogliono far credere che son stati buttati via mezzo milione di euro qundo tutti i giorni ne vengono spalmati ovunque mlti di piu..e solo x qualcuno..non certo x il tutti i valdostani..

    RispondiElimina
  10. fatevi eleggere e poi decidete voi dove "spalmare i soldi"... comunque da che pulpito: proprio da chi ha vissuto per anni, e vive ancora, grazie ad aver fatto il parassita per la regione... vi rode che delle vostre assurde proposte alla maggioranza dei valdostani non gliene frega nulla, vero???

    RispondiElimina
  11. vedo che l'arroganza continua...è cosi che si convince la gente a non andare a votare? bei modi..bello sapere che la gente vive nella paura!!qualcuno nei giorni scorsi ricordava il ventennio..brrr..non voglio neanche pensarci...

    RispondiElimina
  12. veramente gli arroganti siete voi... ma leggete quello che scrivete o siete proprio così?

    RispondiElimina
  13. specchio riflesso senza ritorno..nananana....che bambini...ahahah

    RispondiElimina
  14. bruno courthoud18 novembre 2007 17:57

    la cosa bella è che io e l'anonimus bonus pensiamo solo al referendum e al suo risultato come prova di democrazia, mentre l'anonimus malus (vade retro) è sempre quello che parla di poltrone, soldi e affini. Siamo in un'altra ottica e in un'altra dimensione! Cambia disco, se non l'hai capito!
    Forza donne! siamo nelle vostre mani, toglietevi il burka e andate a votare! Non ascoltate il vostro marito anonimus malus! Fatelo per voi e per noi! Fatelo per la democrazia!

    RispondiElimina
  15. bruno courthoud18 novembre 2007 18:24

    probabilmente un altro infanticidio in Valle d'Aosta, dopo quello di Cogne: questa volta gli assassini sono noti. E' stato assassinato in fasce il referendum propositivo (e con esso la democrazia).
    Occorre organizzare la resistenza "civile".

    RispondiElimina
  16. Ansa-vda di un attimo fa : dice che difficilmente si raggiunge il quorum . Non pare fuori luogo prima della chiusura delle urne un tale commento da parte dell'agenzia unionista in valle ?

    RispondiElimina
  17. bruno courthoud18 novembre 2007 21:25

    Cèsal invece, diventato improvvisamente rispettoso di chi deve ancora andare a votare, a risultato già di fatto ottenuto, non si pronuncia per doveroso rispetto di chi deve ancora andare a votare. Quando il politicamente corretto, riscoperto all'ultimo momento, diventa falsità e ipocrisia. Césal e & SpA: stasera non trangugiate troppo latte della suocera, non vorremmo trovarne troppi domani mattina da soccorrere e raccogliere per strada (o nei centri sociali degli ultràs unionisti). Questa è difatti una sconfitta della democrazia, nessuno può e deve cantare vittoria. Proclamiamo tre giorni di lutto micronazionale (assassinio del referendum propositivo, ergo democrazia, tanto per usare un linguaggio altrettanto politicamente corretto).

    RispondiElimina
  18. ti ruga courthoud che i valdostani non si sono filati i referendum di quattro deficienti! piantala di scrivere CAZZATE, tanto te la canti e te la suoni!
    a nessuno, né tantomeno a Césal, interessano le tue teorie da alcolizzato. Lascia lavorare in pace chi è capace...

    RispondiElimina
  19. anonimo del vierger, chétati...

    RispondiElimina
  20. bruno courthoud18 novembre 2007 22:09

    anonimo del vierger, vai a letto, che è ora, domani mattina dovresti andare a lavorare. Buonanotte.

    RispondiElimina
  21. io non sono un parassita, infatti...

    RispondiElimina
  22. bruno courthoud18 novembre 2007 22:19

    P.s. perché, non ti lascio lavorare? Lo so che sei senz'altro capace. Io, quando lavoravo, non avevo però tempo per i blog, e neanche per la politica! Buon lavoro, domani, a te, all'UV, a Césal, e un augurio particolare di buon lavoro a Cerise e a tutto il suo staff, ivi compresi Rocco e Annalisa, miei excolleghi che saluto cordialmente! Ancora, buon lavoro! Caro Gildo Deldegan, a te non so proprio cosa augurare, hai le doti e le capacità per farlo, ma ti hanno segregato in una stanza a fare lavoretti da geometra! L'importante è però che ti paghino bene lo stesso, come era successo a me.

    RispondiElimina
  23. Non è la sconfitta di un partito piuttosto che di un altro. E' la sconfitta di popolo, di una regione che non è abbastanza matura per assumersi il compito/dovere di scegliere. Ma questo è comunque un punto di partenza per il futuro... Speriamo

    RispondiElimina
  24. Democrazia è anche rispettare il voto, la maggioranza della nostra regione ha scelto,metti da parte il tuoi rancori un momento e accetta il verdetto.

    RispondiElimina
  25. davvero....ma purtroppo si basa ancora tutto tropppo sulla dipendenza dai vari politicanti..o cosi sono riusciti a far credere...cmq nel 2008 ci sarà di nuovo il segreto dell'urna come nel 2006, cosa che questa volta è stata di fatto negata..

    RispondiElimina
  26. Ma se neanche i vostri vi hanno creduto!! Dimostrazione di referendum farsa.

    RispondiElimina
  27. è stata persa una battaglia...

    RispondiElimina
  28. Caro anonimus malus (neppure troppo anonimus, benché molto malus) del 18 novembre 2007 alle ore 21.35,
    ti metti pure ad offendere esplicitamente adesso? Ti comunico che io di CAZZATE ne leggo solo da parte tua! E Se devi dare del deficiente a qualcuno prova a firmarti ufficialmente, sennò rischi che qualche anonimus bonus ti dia giustamente del coglione...

    ps: io ho votato e ne vado fiero, indipendentemente dall'esito, in quanto almeno non ho contribuito a spegnere la voce dei miei corregionali, come invece hai fatto tu insieme ai tuoi compagni di rubamazzo.

    RispondiElimina
  29. strano, io sento CAZZATE da circa il 27 per cento di politici improvvisati che hanno freddo al culo dopo che gli è stata tolta la poltrona. Siete ridicoli: io ho votato alle regionali ed i miei rappresentanti siedono in Consiglio e lavorano, non stanno ad insultare gli altri ed a buttare via i soldi della pubblica amministrazione. Vuoi decidere, candidati e poi vediamo cosa riesci a portare a casa. Vai a piangere dalla mamma adesso!

    RispondiElimina
  30. Bruno se sei coerente!!! cosa che dubito !!! Domani mattina devi fare il gesto promesso porta la scheda elettorale a Grimod e au revoir Monsieur Bruno.

    RispondiElimina
  31. Questa sera cosa più importante a mio avviso il popolo valdostano ha chiuso la porta al ritorno di Riccarand, Valleise e compagni di merenda che nel 2008 si dovranno presentare per quello che sono!! il galletto l'abbiamo messo in soffitta i voti li dovrete prendere per quello che siete!!

    RispondiElimina
  32. Allons enfants de la Patrie
    le jour de gloire est arrivé!!!

    VDA Libre!!!

    RispondiElimina
  33. W l'Union Valdôtaine (quella vera, però!). VITTORIA!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  34. ecco di nuovo il delirio di onnipotenza...quello che ha fregato l'union dal 2003 in avanti...ahahah...attenzione!!!!

    RispondiElimina
  35. bruno courthoud19 novembre 2007 01:22

    françois:
    "democrazia è anche rispettare il voto": io sono ancora più democratico, rispetto anche il non voto.
    per r.i.p.
    non preoccuparti per quelle offese: non mi fanno né caldo né freddo, qualificano solo il personaggio che le ha fatte: io invece lo "giustizierei" ( = persone non votabili per incarichi pubblici perché moralmente indegne)
    per anonimo successivo: io di cazzate ne ho sentite da ben più del 27% dei politici che ho conosciuto, sei troppo generoso!
    Per quanto concerne la restituzione della scheda elettorale, visto che la mancanza del quorum non può essere totalmente ascritta ai lapins locali, per il momento me la tengo, potrebbe ancora servirmi in primavera (come arma magari), poi si vedrà
    Quale jour de gloire, avete passato la giornata a casa; i principi della rivoluzione francese qui devono ancora arrivare, altro che i buoni e inoffensivi Riccarand, Valleise, ecc.
    Giorno triste e di vergogna per la Valle d'Aosta.
    Quante UV ci sono? una vera, una falsa,..., non vi sembrano contraddizioni terminologiche e di fatto?
    Urge alfabetizzazione del peuple valdotain, da sempre vassallo del seigneur di turno.
    Non bevete troppo latte di suocera e buonanotte.

    RispondiElimina
  36. bruno courthoud19 novembre 2007 06:54

    buongiorno, anonimus malus, e buon lavoro a chi, come te, ne è capace.

    RispondiElimina
  37. Andrea Vuillermoz19 novembre 2007 08:00

    Caro Eddy Ottoz finiscila di tirarmi in mezzo. Quell'anonimo non sono io. Mi spiace per te. Andrea Vuillermoz alias anonimo du Verger e non du Vierger.

    RispondiElimina
  38. bruno courthoud19 novembre 2007 09:04

    Egregio anonimo non meglio identificabile,
    vedo e constato che le uniche cose che Lei sa fare sono:
    1) insultare il prossimo in modo ignobile;
    2) difendere a spada tratta il comportamento degli amministratori del mouvement, qualunque cosa facciano;
    3) ripetere acriticamente e pedestremente quanto ordina il mouvement.
    Le faccio presente che, così facendo, Lei reca danno in primo luogo al mouvement cui è fedele e secondariamente offende tutti i valdostani.
    Le faccio inoltre presente che personalmente non sopporto i prepotenti, gli arroganti e quelli che si credono furbi (e pertanto sono anche falsi). Mi pare che Lei sia un degno rappresentante di queste categorie. Spero pertanto vivamente, visto che il discorso delle poltrone non le è indifferente, di non vederLa mai seduto in Consiglio regionale né altrove a rappresentare i valdostani. Abbiamo bisogno di persone ben più degne, oltreché fornite di carta di identità.
    Personalmente non intendo più avere alcun contatto con Lei, e pertanto non Le risponderò più. La prego di fare altrettanto nei miei confronti.
    Distinti saluti
    Ing. Bruno Courthoud

    RispondiElimina
  39. touché..Bravo Bruno...X i vari anonimi malo:VITTORIA?!?! ma quale vittoria?ma vi sembra questa una vittoria??ma smettiamola..

    RispondiElimina
  40. Andrea Vuillermoz19 novembre 2007 11:58

    Eccoli, lividi di rabbia, pieni di rancore, con le orecchie di pluto. Avete preso una sonora legnata signori. Rendetevene conto. E, come sempre, Le Peuple valdotain ha dimostrato la sua saggezza, fino in fondo.

    RispondiElimina
  41. bruno courthoud19 novembre 2007 12:09

    andrea vuillermoz, per me sei un anonimus malus: solo ora ti firmi: con te come con gli altri anonimi mali, nessun dialogo, capito? finché non avrai imparato le più elementari regole dell'educazione. Tornatene al verger o al centro sociale di piazza Chanoux.
    In primavera per UV, SA, FA:
    pas de sens, pas de vote.

    RispondiElimina
  42. Caro uilliermo della morente inion valdotèn,
    come mai prima neghi di essere il cafonus anonimus malus e poco dopo rispondi al caro bruno che a lui si rivolge?
    Coda di paglia? Schizofrenia? Felicità per la riuscita azione di intimidazione davanti ai seggi? Sfogo di un'anima repressa? Speranza di ottenere un futuro posto en conseil? O semplice inopportunità?
    A vous le choix...

    RispondiElimina
  43. Andrea Vuillermoz20 novembre 2007 13:52

    Il tuo pseudonimo parla per te! Morte cerebrale.

    RispondiElimina
  44. Uilliermo uillermo,
    tam parvum quam stolidum,
    il R.I.P. è per te e per la morente dittatura uv.
    Vous avez cassé les couilles!

    RispondiElimina
  45. Andrea Vuillermoz26 novembre 2007 07:43

    Ci vediamo a maggio 2008. Così come ci siamo visti al referendum

    RispondiElimina
  46. ineccepibile:
    l'essenza della democrazia

    RispondiElimina
  47. Andrea Vuillermoz26 novembre 2007 11:30

    Finché ti ha fatto comodo mangiare la minestra rossonera andava bene vero?

    RispondiElimina