PRENDRE PARTOUT
METTRE CHEZ-NOUS
____________

28 dicembre 2007

trappole della rete

il giorno di Natale ho spedito gli auguri (gli stessi di qui sotto) alla mia mailing list. Lo scorso anno un bug (uno hacker?) aveva "smoderato" tutta la lista e alcuni responder automatici impazziti lanciarono un forsennato ping-pong, inondando la lista per una decina di minuti (il tempo di capire e stoppare).
Due giorni fa, presa ogni ragionevole precauzione ho dato il via alla mailing 2007 e ho premuto con trepidazione il fatidico "enter", per scoprire oggi che quasi nessuno aveva ricevuto nulla. La mia mailing era finita in una RBL (real time black list), così mi si dice, intercettata e affondata come quella di uno sporco spammer qualsiasi.
Stasera, con leggere modifiche ho rispedito il tutto. Incrocio le dita, aspetto e spero.
I pochi tra voi (pochissimi, if any) che li avessero già ricevuti l'altro ieri, saranno fortunati e riceveranno due volte i miei auguri, ammesso che io sia così fortunato da essere ora riuscito a rispedirli...

17 commenti:

  1. Ciao Eddy nel mio viaggiare in tutta italia ogni tanto riesco a collegarmi con il tuo blog. Per prima cosa auguri per un sereno 2008 a te e famiglia. Ho visto il video messaggio di fine anno di Ego Perron su aostaoggi.it . Quest'anno poche parole molto defilate. Che ne pensi? E il nostro buon Caveri non ci delizia del suo messaggio di fine anno?
    Tua con simpatia
    K.J.

    RispondiElimina
  2. Ringrazio degli auguri che contraccambio e informo : sono giunti alle 3.18 di stamane , con la dicitura " secondo invio " e con una parentesi davanti al titolo in cui non c'era scritto Spam , come talora succede , bensì Noabr : what does it mean ?

    RispondiElimina
  3. Aggiungo : quanto sopra vale per la mia mail collegata a outlook , la principale ; poi ho aperto l'altra e ci ho trovato lo stesso post tuo , spedito alle 0.23 di stamane , sempre col Noabr . Tra l'altro , nel sommario delle mails ricevute , questa tua appariva tra la " posta indesiderata " , non so in base a quale mia disposizione , che non ho certo fornito relativamente a tuoi invii ...

    RispondiElimina
  4. Ti confermiamo l'invio dei Tuoi Auguri che ricambiamo sentitamente non capendo un tubo di tutti i Tuoi problemi tecnici che forse hai già risolto con successo. Buon 2008 pieno di gratificazioni che Ti vedano sempre sulla cresta dell'onda.
    P.G. Otto e Montez

    RispondiElimina
  5. sapone,
    [noabr] è semplicemente il nome che ho dato a quella mailing list. Sta per "no abroad".
    Un banale codice.

    RispondiElimina
  6. ok caro eddy mi spiace che non rispondi più ai miei post.
    Ciao e di nuovo auguri.
    K.J.

    RispondiElimina
  7. sapone,
    se hai ricevuto su due indirizzi diversi è perché sicuramente sono entrambi presenti nella mia lista.
    Colgo l'occasione per raccomandare a chi non volesse essere importunato da posta non richiesta di segnalarmelo. Sarà prontamente cancellato per rispetto alla sua privacy.
    Siccome poi sovente si cambia email address, provider ecc., gli indirizzi proliferano nelle liste. Potete segnalarmi quelli inutili o non più attuali. Provvederò.
    Per quanto riguarda la classificazione "spam" o "posta indesiderata" ecc., dipende dal provider che utilizzi, dall'eventuale programma antispam (ed esempio Norton), dal servizio di webmail (libero, gmail ecc.), dal firewall dell'intranet che ti filtra (ad esempio @regione.vda.it oppure @consiglio.regione.vda.it, la tua rete aziendale ecc.).
    Ogni software utilizza sistemi diversi, più o meno severi, algoritmi cosiddetti bayesiani, analisi del contesto, formato del messaggio, ecc.
    Tutto ciò per dire che un messaggio di vero spam magari "fora" un filtro antispam, mentre un messaggio "pulito" viene intercettato da un altro.
    La rete è piena di gente che vuole mandarti porcherie (ne riceverai anche tu certamente) e di gente che non riesce a raggiungerti. Dietro ci sono cervelli, matematiche, software, furbizia, ingenuità ecc.

    RispondiElimina
  8. Sia chiaro : io non protesto mai se qualcuno mi manda qualcosa . Se eddy utilizza 2 miei indirizzi non ci trovo nulla di male .Io specificai la doppia ricezione solo affinchè eddy , leggendo le ore , magari ci capisse di più sul funzionamento informatico . Tutto qui . Non capisco invece perchè il no abroad sia trattato come uno spam ( cioè " no abroad " appare a me tra parentesi come appare " spam " ).

    RispondiElimina
  9. Ok eddy il mio poteva essere un post fuori tema ma almeno contraccambiare gli auguri. Comunque se il messaggio che vuoi mandare è questo ciao e non disturbo più.

    K.J.

    RispondiElimina
  10. K.J.
    non o che dirti, salvo che В Правде нет известий и в Известиях нет правды.
    Non della Правда in nessuna delle sue espressioni mediatiche.

    RispondiElimina
  11. era ovviamente "Non mi fido della Правда in nessuna delle sue espressioni mediatiche."...

    RispondiElimina
  12. e, altrettanto ovviamente, era "non so" e non "non o"

    RispondiElimina
  13. Ma la Pravda c'è pure oggi in regione : si chiama peuple valdotain e nessuno prende in considerazione ciò che farfuglia in una lingua foresta ai residenti .

    RispondiElimina
  14. Scusa eddy ho cercato di interpretare il tuo pensiero ma non ci sono riuscita. Ti riferisci a Perron? fammi capire se ti va. Coma hai fatto a scrivere in cirillico?
    Ciao

    K.J.

    RispondiElimina
  15. Mi riferivo ad una situazione, diciamo, "ambientale".
    Per il cirillico, taglia e incolla. Si tratta di una vecchio doppio senso russo.

    RispondiElimina
  16. La frase significa: "nella verità non ci sono notizie e nelle notizie non c'è verità".
    Il doppio senso sta nella parola правда, che in russo significa verità.

    RispondiElimina
  17. Alberto Grisero - Aosta29 dicembre 2007 18:24

    A proposito della "pravda valdotena", mi pare proprio che l'amico Varechina abbia ragione: tra l'altro, quando all'Union Valdotaine fa comodo, essa si esprime pure nella nostra lingua! (vi ricordate dei referendum regionali?)

    RispondiElimina