PRENDRE PARTOUT
METTRE CHEZ-NOUS
____________

15 settembre 2008

da non perdere

segnalata da angelo in un commento, è una galleria di 36 stupende fotografie delle Paralimpiadi, pubblicate su boston.com.
Proprio da non perdere. Cliccare qui

5 commenti:

  1. Alberto Grisero - Aosta15 settembre 2008 16:04

    Egregio Eddy Ottoz, scusi se le parlo della "concorrenza" mentre lei è in Cina ma, mi piacerebbe sapere per quale ragione, Luciano Caveri continua a rimandare l'apertura del suo nuovo sito, con relativo forum: la cosa potrebbe riguardarla direttamente poiché, se tutto va bene, lei potrebbe tirare un grossissimo respiro di sollievo (so per certo, infatti, che certe presenze, su "Appropò" la imbarazzano!)
    E' di oggi un'intervista dello stesso Caveri alla Gazzetta Matin, nella quale dice che, se l'Union Valdotaine non imparerà la nobile arte della mediazione, lui, al congresso di novembre, potrebbe, addirittura, lasciare la politica. Qual'è il suo commento?

    RispondiElimina
  2. non capisco di quale concorrenza parli.
    Non so come tu faccia poi a "sapere di per certo" che certe presenze m'imbarazzano. Non è così.
    Sono fuori, molto lontano, non posso sentire Caveri e perciò commentare. Non credo però che per Luciano lasciare la politica sarebbe una gran soluzione, a meno che non disponga in questo momento di valide alternative che non conosco né posso valutare.

    RispondiElimina
  3. Alberto Grisero - Aosta16 settembre 2008 16:33

    In ogni caso, Caveri ha detto di essere disponibile a fare parte della Commissione Paritetica Stato-Regione, in rappresentanza, ovviamente, di quest'ultima.
    P.S: è divertente parlare della Valle d'Aosta con uno che si trova in Cina: è quasi come riuscire ad annullare le distanze!

    RispondiElimina
  4. l'unica rottura è il fuso orario: ora sono le due meno un quarto di notte, devo ancora fare la valigia e andrei a dormire tanto volentieri.

    RispondiElimina
  5. Alberto Grisero - Aosta17 settembre 2008 15:55

    Scusi ma c'è andato da solo, in Cina? Non c'è nessuno (meglio ancora: nessuna!) che possa aiutarla?

    RispondiElimina