PRENDRE PARTOUT
METTRE CHEZ-NOUS
____________

26 maggio 2008

15.431

(foto 12VdA)
Gaudeamus igitur: la realtà ha superato la più rosea fantasia

11 commenti:

  1. Alberto Grisero - Aosta27 maggio 2008 15:57

    Chiedo scusa ma l'uomo a sinistra (nella foto, non in Consiglio!) non è forse Massimo Lattanzi?
    Devo forse cambiare i miei occhiali?

    RispondiElimina
  2. Alberto Grisero - Aosta27 maggio 2008 17:24

    Parlandone a giochi fatti, egregio Eddy Ottoz, quanta gente, all'interno del Popolo delle Libertà, avrebbe voluto, più o meno esplicitamente, un accordo "postumo" con l'Union Valdotaine? E chi, invece, era totalmente contrario ad accordarsi con essa (volendole fare un'opposizione dura)? E da Roma, quali "input" avete ricevuto?

    RispondiElimina
  3. orchard,
    firmati pure, il tuo livore ti rende riconoscibilissimo. Non sto sbavando, è un'esperienza che ho già fatto e per la quale sono attrezzato. Lattanzi ha rispettato l'accordo nei termini che si era posto, io non ho probabilmente fatto tutto ciò che avrei potuto e che in ogni caso, serviva.
    Allargati il collare di una tacca, ti si sta stringendo un'arteria.

    RispondiElimina
  4. In fondo la scena politica è dei pregiudicati (Rollandin) e dei poveri di spirito (lattanzi) oltre che del popolo bue che li predilige.

    RispondiElimina
  5. Si Grisero , è Lattanzi. E' inutile che faccia lo gnorri.
    E con ciò? Rollandin è un esempio da imitare o no?
    Lattanzi è duttile e potrebbe fare di tutto....

    RispondiElimina
  6. faccio passare i due commenti precedenti solo in questo momento, pregherei l'anonimo di limitarsi a commenti, lasciando perdere gli insulti.

    RispondiElimina
  7. Alberto Grisero - Aosta31 maggio 2008 16:10

    Egregio Eddy Ottoz, mi permetto di ricordarle che, moderare un forum, significa proprio evitare di pubblicare quei commenti che, per il loro contenuto insultante, possono offendere i frequentatori del sito.

    RispondiElimina
  8. Il Consigliere Lattanzi ringrazia Rollandin per essersi sempre (come Senatore della Repubblica) espresso a favore del Governo Berlusconi dal 2001 al 2006 e promette di sostenerlo nella sua futura azione di governo regionale. La stretta di mano è “totale” come la soddisfazione dell'appoggiatore "esterno" Lattanzi.Non c'è limite alla cortigianeria...ed il numero dei ruffiani è in crescita. Che i due fossero già d’accordo?

    RispondiElimina
  9. già risposto nei commenti al post "spam & web-santino".

    RispondiElimina
  10. Il Consigliere Lattanzi ritiene di poter gestire il PDL nella direzione di Rollandin e Lavoyer....ma forse si sbaglia.
    Il Consigliere Lattanzi è stanco di fare opposizione , ha sentito odore di sottogoverno e si prepara a rimpiazzare i ben noti zerbini di palazzo.
    Il consigliere Lattanzi che a parole vorrebbe insegnare a vivere a tutti quanti dovrebbe fare qualche riflessione sul fatto che negli scorsi 5 anni di legislatura ha fatto 4 interrogazioni (1,5% delle 264 della CdL) , 33 interpellanze (11% delle 286 interpellanze della CdL), nessuna mozione,1 Risoluzione ed 1 Atto normativo....
    Un po' poco per 5 anni di Consigli.
    Il Consigliere Lattanzi, prima di fare lo stratega dell'inciucio dovrebbe fare qualche utile riflessione sull'assenteismo consigliare e su altri aspetti della collaborazione politica retribuita!
    Sig. Ottoz, non credo che coloro che hanno dato la preferenza al Consigliere Lattanzi fossero esattamente al corrente di questi dati....
    Lei continui a lavorare come ha sempre fatto : ci sarà anche per il Consigliere Lattanzi il giorno del giudizio ed allora da primo dei non eletti lei sostituirà il primo degli eletti.
    Con deferente stima
    L'anonimo di regime

    RispondiElimina