PRENDRE PARTOUT
METTRE CHEZ-NOUS
____________

26 ottobre 2007

un leopardo per amico

oggi sarà finalmente disponibile la versione 10.5 del sistema operativo Mac OS X, per amici e parenti affettuosamente "Leopard".
A proposito, voi che ne pensate? Vista, Leopard o (K)Ubuntu?

30 commenti:

  1. Non so cosa dire su leopard . Viceversa vorrei commentare i piagnistei di cesal sulla sua auto ( marca/modello/colore , please ! ) dichiarata danneggiata mentre lui dissertava sulla bontà del giocare a tombola durante l'apertura dei seggi referendari . Meglio sarebbe stato se avesse scannerato il preventivo del carrozziere e lo avesse mostrato sul sito uv al posto di un forum dichiarato chiuso per le vacanze estive , ufficialmente , ma in realtà mantenuto surgelato in pieno autunno per terrore del dialogo . Senza lo scanneraggio indicato , non si sa se sono motivati i piagnistei ; si sa solo che come sempre l'ansa si mostra diligente verso un certo tipo di metainformazione .

    RispondiElimina
  2. bruno courthoud26 ottobre 2007 22:53

    Eddy, ma sei stato tu a prendere a calci l'auto di Césal a Saint-Christophe? E perché?

    RispondiElimina
  3. Se era l'automobile di un rappresentante di renouveau, aosta viva,o sinistroidi vari,gridavi allo scandalo,vero? Quei b.....di di unionisti hanno toccato il fondo,ecc.ecc.il minimo che potevi dire,l'ironia sicuramente non l'avresti tirata fuori.Complimenti! Maniera molto intelligente per provocare, spero che Eddy non ti consideri

    RispondiElimina
  4. Francois , leggiti i pianti dell'unionista cesal sul settimanale unionista la vallee notizie . Credo che cesal , messo sul piatto della bilancia il dichiarato ( ma non divulgato fotograficamente ) rigamento e il ritorno mediatico presso certuni , consideri positivamente il tutto . E' più facile parlare di carrozzerie anzichè del non andare al voto referendario .

    RispondiElimina
  5. Sono andato su www.12vda a vedere la foto con i danni all'auto di Cesal. In confronto a quanto fecero a quella di Alberto Cerise nella scorsa legislatura (era parcheggiata all'interno del parcheggio dei consiglieri), i danni patiti da Cesal sono molto più modesti. Spero che l'apposita assicurazione gleli rimborsi.

    RispondiElimina
  6. Quando è la sinistra a invitare al non voto va bene? Mi sembra che in tutto questo tempo, passato a strumentalizzare,vi siete "Scordati" di tutti gli esempi(Fassino,Cofferati e altri)di uomini "Seri", che in altre occasioni hanno fatto quello scandaloso invito.Siccome credo che invece avete buona memoria il problema è che siete in malafede.

    RispondiElimina
  7. Francois , prima di pensare al francese , come ogni unionista , approfondisci l'italiano .

    RispondiElimina
  8. ma proprio Cesal e banda parlano di esasperazione della campagna referendaria??ma smettiamola....X Eddy: sei un biricchino...

    RispondiElimina
  9. tutto bello, tutto interessante, ma che ci azzecca questo thread con il Mac OS 10.5 Leopard?
    Non sarebbe stato più adatto un post più su?

    RispondiElimina
  10. che eddy...il tema caldo è questo...o no?per fortuna la gente ne vuole ancora parlare..

    RispondiElimina
  11. ...doveva essere "cher"...ma anche "che"non è male..

    RispondiElimina
  12. bruno courthoud27 ottobre 2007 17:53

    è appurato: agli unionisti (vedi françois), come a suo tempo ai comunisti, l'umorismo non piace, tanto meno i manifesti taroccati: pazienza. Beh, se non è stato Eddy, sarà stata una cornata di una mucca di Cimberio addestrata per l'occasione. Non penso infatti che sia stato Fisanotti. A meno che sia il solito imbecille e cretino che gira anche da queste parti. Ai carabinieri e alla procura, che hanno in mano il problema, l'ardua soluzione.

    RispondiElimina
  13. Puo' darsi che io non sia un'erede diretto di Dante,caro gennaro,ma noto che a certi quesiti,nessuna risposta viene data!!

    RispondiElimina
  14. françois,
    i tuoi mi parevano interrogativi retorici, se però ti serve una risposta eccola: prescindendo dall'opinione di ciascuno su quesiti o proposte referendarie, non approvo l'incitamento al non voto, da qualunque parte politica provenga.
    Ho risposto?
    Nulla contro (né a favore di...) Fassino o Cofferati, per carità, una semplice considerazione etica personale.
    D'altra parte lo storico appello di Cofferati al non voto è stato pubblicato proprio su Le Peuple.
    Non è sufficiente?

    RispondiElimina
  15. Eddy non è da te che cercavo le risposte,ma da tutti quei signori che sfogano i loro malumori, facendo finta di dialogare.Visto che di dialogo non si tratta,e tantomeno di rispetto per l'altrui pensiero,il sottoscritto toglie il disturbo,consapevole che, nessuno certamente piangerà( Hai ragione Willy a non intervenire piu').Se permetti un'ultimo pensiero;(visto che almeno una volta ti ho votato) avrei preferito vedere un Eddy battersi all'interno dell'UV piuttosto che...... Ciao a tutti e speriamo che dopo il 9 giugno 2008, renouveau, verdi,rifondazione ,vda vive, non condanni a lavori forzati,noi poveri unionisti che "Non abbiamo avuto il coraggio di rinnegare il nostro passato".

    RispondiElimina
  16. Perché qualcuno dovrebbe rinnegare il proprio passato?

    RispondiElimina
  17. bruno courthoud29 ottobre 2007 10:07

    ma quelli che hanno lasciato l'UV non lo hanno proprio fatto perché si sono resi conto che battersi all'interno dell'UV era opera vana e impossibile? Personalmente sono dell'idea che politicamente (non ancora in termini di voti, ovviamente), l'UV, con il suo statuto attuale e il suo micronazionalismo, abbia esaurito la sua funzione storica. "I tempi stan cambiando" come diceva un menestrello qualche tempo fa: occorre prenderne atto.

    RispondiElimina
  18. ... l'uv , con il suo statuto e il suo micronazionalismo .... bravo bruno !

    RispondiElimina
  19. Andrea Vuillermoz29 ottobre 2007 17:15

    Francois faccio un'ultima eccezione per te: lasciali stare questi figuri lividi di rabbia e rancore... Pensiamo piuttosto a come rilanciare tutti insieme l'azione del nostro caro mouvement adesso che, chi non c'entrava nulla si è tolto (per fortuna) dai piedi.

    RispondiElimina
  20. grazie per le care parole, Andrea Vuillermoz Curiat, per sana reciprocità vorrei poter dire lo stesso per altri ambienti. Non esiste solo la politica.
    Come ben sai.

    RispondiElimina
  21. bruno courthoud29 ottobre 2007 23:58

    per andrea e françois
    per l'eventuale rilancio del mouvement: tenete conto che l'orologio della storia non si ferma ma va avanti, non lasciatevi quindi prendere dalla nostalgia per i bei tempi andati.
    per quanto concerne rabbia e rancore, ammesso che ci siano: e se faceste al vostro interno un bel esame di coscienza, che ne direste? La lezione del 2006 pare non vi sia servita proprio a nulla, visto l'atteggiamento irresponsabile e tronfio che avete assunto di fronte ai referendum, prima cercando di delegittimarli, poi sollecitando l'astensione. Ma forse la politica (quella vera) non è in questo momento il vostro forte.

    RispondiElimina
  22. Andrea Vuillermoz30 ottobre 2007 08:05

    Infatti il 2008 è vicino Eddy e, per riprendere le tue parole "non solo per la politica". E comunque non esisti solo tu. Prima di te se ne sono andate (per loro volontà)persone che all'Union avevano dato, fino a quel momento, molto più di te. Non credo sia necessario fare nomi.

    RispondiElimina
  23. Scusa Vuillermoz,
    potresti fare un'eccezione anche per me?
    Devo andare fuori dalle palle anch'io?
    E questi tuoi giudizi ed inviti ad andarsene sono condivisi dal vertice della tua/nostra sezione?
    Corrado Olivotto

    RispondiElimina
  24. Andrea Vuillermoz30 ottobre 2007 09:48

    Sono condivisi caro Corrado. Io non ho fatto in nessun modo il tuo nome. Sei tu che in questo periodo ti senti fuori dall'Uv e non il contrario. Sempre disponibile a bere un caffè e parlarne amichevolmente. ciao

    RispondiElimina
  25. Andrea Vuillermoz30 ottobre 2007 10:06

    Caro Courthoud, visto come vanno le cose a Roma, tra non molto i 2 "galletti" torneranno en veulla con le pive nel sacco, così poi rimetteremo le cose al posto giusto.

    RispondiElimina
  26. ringrazio per la stima, in fondo uno degli scopi della vita è amare ed essere amati.

    RispondiElimina
  27. Grazie per la risposta Vuillermoz.
    Solo che tu mi avevi invitato a ridare la tessera e togliermi dalle palle già parecchi post indietro, precisamente nella discussione intitolata: "sondaggi, bollettino del 6 agosto".
    E' per questo che ho voluto sapere se l'invito mi riguardasse oppure no, e se i nostri dirigenti lo condividessero.
    Tu dici che io mi sento fuori dall'UV? Bah, io non mi sentivo fuori finché non sono stato attaccato per il mio libero pensare; in questi due mesi che ci separano dalla fine dell'anno deciderò cosa fare.
    Certo che se non sono gradito ...

    RispondiElimina
  28. Andrea Vuillermoz30 ottobre 2007 16:53

    Corrado, la fiducia bisogna pure meritarsela eh.Soprattutto di questi tempi dove i topi vedendo la nave traballare fuggono molto velocemente...

    RispondiElimina
  29. bruno courthoud30 ottobre 2007 18:22

    meritocrazia (= fidélité lige) in VDA
    Gli organi di informazione ci dicono che è stato fissato per il prossimo 7 novembre l'Appello per l'inutile processo relativo all'alluvione del 2000 (omicidio e disastro colposi).
    Colgo l'occasione non certo per entrare nel merito del problema ma per fornire a Andrea Vuillermoz e François S.(?) alcuni elementi per l'esame di coscienza che credo vogliano fare all'interno del loro caro mouvement. Lascio da parte i politici coinvolti per occuparmi solo dei funzionari, in particolare il geologo Massimo Pasqualotto (proposta del pm un anno 10 mesi) e il suo capoufficio Cristoforo Cugnod (idem come sopra). In pendenza di un processo con proposte di accusa così pesanti, logica e buon senso avrebbe richiesto che le loro posizioni professionali fossero state per lo meno "congelate" in attesa di tempi migliori (conclusione del procedimento). I due funzionari sopra citati sono invece stati "premiati" con avanzamenti di carriera evidentemente per meritocrazia (meritocrazia di chez nous = fidélite lige)(Il coordinatore Raffaele Rocco non poteva naturalmente essere premiato in quanto già all'apice). Chi ne ha fatto le spese? A livello personale forse un geologo a cui è stato impedito di svolgere il lavoro professionale per il quale, come costituzione vuole, aveva vinto regolare concorso e che svolgeva con troppa professionalità ed imparzialità. A livello generale, forse, le delimitazioni comunali degli ambiti inedificabili, la cui legge viene, pare, applicata ad uso e consumo del signorotto, e le relative colorazioni cartografiche vanno e vengono.
    François e Andrea, esame di coscienza.
    A proposito di elezioni romane: per me occorrerebbe prima definire a livello nazionale un sistema elettorale condiviso, se non vogliamo continuare con il casino attuale. Del ritorno o meno a casa dei due "galletti" non m'importa gran che.

    RispondiElimina
  30. bruno courthoud1 novembre 2007 00:38

    Esame di coscienza per françois e andrea.
    amministrazione alla valpeullinentze
    Oggi in procura si è parlato di Paolo Maccari, della coppia Dino e Adriana Viérin, oltreché dell'altra coppia Lavoyer-Carradore.
    Meritocrazia.

    RispondiElimina