PRENDRE PARTOUT
METTRE CHEZ-NOUS
____________

11 febbraio 2009

ricevo oggi da questi due vecchi amici

(occhio al fuso orario, da noi dovrebbero essere le nove di sera)
la trasmissione sarà ripetuta:
il 6 e il 24 febbraio su ESPN 2
il 21 febbraio su ESPN classic
gli orari esatti su sky news

9 commenti:

  1. Punto il registratore. Chi sono questi due?

    RispondiElimina
  2. Niente, sull'ESPN di SKY il 15 febbraio questa trasmissione non c'e' (4 ET dovrebbero corrispondere alle 10 di sera da noi).
    Tocchera' vedere gli altri giorni, che al momento sulla guida programmi online di Sky non sono ancora visibili.

    RispondiElimina
  3. Tommie Smith e John Carlos, oro e bronzo nei 200m alle Olimpiadi di Mexico '68

    RispondiElimina
  4. Eddy, a parte che il povero Norman è stato una volta ancora dimenticato (lui pure manifestò solidarietà alle Black Panthers), non ho mai capito perché uno alza il pugno destro e l'altro quello sinistro. Puoi spiegarlo per favore?
    E potresti anche darci qualche impressione "da dentro" sul clima di quei giorni rispetto alla questione razziale? Grazie

    RispondiElimina
  5. per quanto ricorso, l'australiano Norman non condivise la protesta. Tommie mi disse l'anno scorso ad Osaka di questa commemorazione sul posto. Anche alle Olimipadi Tommie alzò il pugno destro e John il sinistro. Non so se ci fossero dietro sfumature ideologiche confluite poi nella stessa protesta sul podio. Anche a me non pare casuale il ripeterlo con precisione dopo quarant'anni. Tommie era allievo di Edwards a Stanford, John intellettualmente era più allo stato brado, per cui, volendo trovare un significato politico, a rigori i pugni avrebbero dovuto essere invertiti. La simbologia politica dell'inversione perciò mi sfugge.

    RispondiElimina
  6. bruno courthoud13 febbraio 2009 22:43

    probabilmente uno era mancino e l'altro no.

    RispondiElimina
  7. Smith disse più tardi a chi lo intervistò che il suo pugno destro, dritto nell’aria, rappresentava il potere nero in America, mentre il pugno sinistro di Carlos rappresentava l’unità dell’America nera.
    (tratto da www.instoria.it - Matteo Liberti)

    RispondiElimina
  8. non l'avevo mai sentita, ma è suggestiva. Prendiamola per buona fino a prova contraria. Non so dove l'abbia presa Liberti, che non conosco.

    RispondiElimina
  9. Eddy, il 21 febbraio non vi è traccia di questa trasmissione, né su ESPN né su ESPN classic (Sky, ovviamente). Tu l'hai trovata?

    RispondiElimina