PRENDRE PARTOUT
METTRE CHEZ-NOUS
____________

14 marzo 2009

c'è gabbia e gabbia

un piccolo aggiornamento al post ognuno con la sua gabbia, ognuno diverso. Nella trasferta settimanale a Roma, dovendo "allungare" fino a Formia per una riunione di tecnici nel fine settimana, ho scelto l'auto anziché l'aereo. Come sempre, i costi dipendono dalla latitudine:

gas auto: Aosta 0,637 euro/litro, Talamone 0,600, Formia 0,546

benzina: Aosta 1,187 euro/litro, Formia 1,110

autostrada: Aosta-Torino (90 km) 10,20 euro, Roma Est-Cassino (135 km) 7,20 euro, per non dire Salerno-Reggio Calabria (447 km) gratis

Paese lungo, discorso lungo.
Le gabbie, le gabbie, bellezza...

4 commenti:

  1. Ahh Garibaldi...

    RispondiElimina
  2. Non solo Garibaldi... Almeno, di lui, non si sospettò mai che rubasse. Eddy, il prezzo per il transito al chilometro sulla Aosta Torino è, pare, il più caro d'Europa. Nell'esempio che fai, è quasi il 100% più alto di quello della Roma Cassino. Cionodimeno - o forse proprio per questo? - la Aosta Torino è SEMPRE flagellata da lavori in corso, e tutto questo malgrado (malgrado?) la Regione detenga una quota sostanziale della società concessionaria. Tu, che sai, potresti riandare all'episodio che ha permesso alla SAV di essere quello che è e di fare quello che fa? Magari scopriamo che le gabbie non dovrebbero essere salariali, ma robuste strutture metalliche in cui rinchiudere fior di lestofanti...

    RispondiElimina
  3. mi sai mica dire il prezzo della benzina verde al litro a Beinasco (provincia di Torino)?

    RispondiElimina
  4. frequento poco.
    Ogni settimana però, andando a Caselle, trovo, fuori Leinì al distributore del Carrefour, il prezzo più basso in assoluto (al quale aggiungere l'ulteriore sconto della card), ma Beinasco è quasi all'opposto della cintura.
    Di solito gli ipermercati vendono il carburante a buon prezzo per fidelizzare i clienti. C'è n'è qualcuno nei tuoi paraggi?

    RispondiElimina