PRENDRE PARTOUT
METTRE CHEZ-NOUS
____________

18 ottobre 2010

sindrome di Stoccolma

13 commenti:

  1. Altra perla dell'illuminato Ottoz. Ma che saggezza! Quanta cultura! Un vero capolavoro!Direi in linea con quanto espresso in questi anni! Delirio di saggezza o lucida follia? Difficile dirlo. Considerati i risulati politico-elettorali direi mazochismo all'ennesima potenza. Non fai in tempo ad andare in un partito che già ne sei fuori. Bravo, e pensare che ti considerano, o per meglio dire ti consideravano, un gran ostacolista. Potresti ritirarti per manifesta inferiorità. Meglio una sportiva sconfitta che una pietosa, patetica partecipazione. Oh no?

    RispondiElimina
  2. CHE PECCATO EDDY! QUANTA INTELLIGENZA SPRECATA E AUTODISTRUTTIVA!
    QUESTA FOTO NE E' UN CHIARO ESEMPIO
    TI CITO;
    Eddy Ottoz.
    segni particolari
    Personaggio non ergonomico, è mancino, sinistro, maldestro.
    Incontinente grafico (si scrive addosso), lecturopatico (soffre di crs, compulsive reading syndrome), è curioso come una scimmia.
    Libertario, liberista, libertino, non si considera ancora liberato.
    Coltiva un’insana passione per le proprie opinioni personali.
    Non disponendo dell'immunità parlamentare, evita di parlare del prof. Silvio Garattini.
    Detiene tuttora il record mondiale della battuta sbagliata al momento sbagliato.
    E' campione d’autolesionismo in carica

    RispondiElimina
  3. @anonimo 1:
    una volta tanto non sei quello del verger, ma poche decine di metri ti mancano...

    Se questo è il massimo che sa esprimere la maggioranza interna del PDL valdostano, mi rallegro di far parte della minoranza.

    Ti sarebbe bastata una parola: "touché"...

    Constato che sei tra coloro che all'art. 1 vorrebbero: "La Repubblica Italiana è fondata sul livore..."

    E' noto come l'ironia e il senso dello humor siano il carattere distintivo dell'intelligenza. Temo che sotto questo aspetto tu non sia in pole position. Compensi però con eccelsi vertici di permalosità.

    Prova a guardarti da fuori, un po' di schizofrenia non guasta.

    "Mazochismo" devi averlo letto, volente o dolente, in qualche sfondo di giornale. Da questo versante dell'italiano ci risulta solo "masochismo", da Leopold Von Sacher-Masoch, al quale s'ispirò Richard von Krafft-Ebing per inventare il termine, dagli ignoranti attribuito spesso a Freud ("à fa' propi freud si n'drinta").

    RispondiElimina
  4. Foto di cattivo gusto. Ma non mi sorprende. L'anonimo evidenzia un tuo innato masochismo ( con la s) che condivido. Ma possibile che in ogni partito che vai trovi sempre il modo per metterti contro? Conosci la storiella dello scorpione e della rana? Sara' per questo? Spero di no! Un caro saluto

    RispondiElimina
  5. Andrea Vuillermoz20 ottobre 2010 16:01

    Caro Max, è troppo facile essere contro a prescindere... Contro tutto e tutti senza proporre nulla di concreto. Poi però quando la bisogna chiama (o quella delle persone ad esso prossime)si riparte a rompere i coglioni a questo o quell'assessore o a questo o quel dirigente per avere contributi o prebende in nome della propria superiorità rispetto a noi comuni mortali. E gli esempi si sprecano senza bisogno di enunciarli...

    RispondiElimina
  6. Grazie, Eddy di aver tenuto conto del mio pleeeezzzz nel post su Ferrari e Rossellini.

    Ti avevo chiesto un post e ne hai creato uno davvero gustoso!
    Direi però che nelle pieghe del c... della balena rossonera il piccolo PdL si trovi a suo aggio, ancorché un po' allo stretto. Vero è anche che rischia di essere la prima vittima di un'eventuale colite della stessa, ma, insomma, quando si nasce gracilini bisogna sapersi accontentare...

    RispondiElimina
  7. @maxlatt:
    il commento successivo al tuo (ore 9:53) testimonia un obiettivo raggiunto. Sei finalmente in linea persino con l'ultimo, ma proprio l'ultimo, della lista dell'UV alle comunali (malgrado fosse il vicepresidente della corazzata tascabile cittadina).
    Sintonia perfetta.
    Ti segnalo che non soco scorpione, ma gemelli. Forse per questo mi coccolo la mia schizofrenia. Mi permette di non sentirmi solo.

    RispondiElimina
  8. @andreavuillermozcuriat:

    facciamo così, scrivi qui sotto:
    1 - contro a prescindere, a cosa...?
    2 - quali sarebbero le bisogne delle persone a me prossime (dettaglio su bisogne e nomi delle persone)...?
    3 - assessori (non e cognon)...?
    4 - contributi (fattispecie, data e motivo)...?
    5 - prebende (quali e a quale titolo, quando)...?

    Non mi dirai che ti appartiene la vigliaccheria delle accuse a cazzo, dis donc!
    Fatti, nomi, date, circostanze.
    Su accuse circostanziate e concrete ti risponderò volentieri. Qui.

    RispondiElimina
  9. @anonimo pleeezzz:
    un refuso (al posto di agio) o voluto double langage (proprio aggio)?

    RispondiElimina
  10. lo scudo non crociato tatuato sul braccio della balena bianca è coerente, all'interno della goliardica allusione, con il povero cagnolino pregante che sia poca l'aria che gonfia la signora, ma il manifesto non mi torna.

    RispondiElimina
  11. Mamma mia quanta invidia! Bello, intelligente e di successo, tre caratteristiche che messe insieme fanno venire il mal di pancia a molti. Se poi si aggiunge anche la quarta: critico, c'è da non farsene una ragione!

    RispondiElimina
  12. Non capisco tutte queste reazioni. Io per la verità quando ho visto la vignetta, mi sono fatta una sonora risata. Forse tanto livore nelle reazioni è perchè ha colpito nel segno...

    RispondiElimina